assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

#10 Commenti

  • Andrea D'Ascanio

    Andrea D'Ascanio

    Eccolo, la passerina era tutta 2015, 30% da una vendemmia anticipata (prima decade settembre) e il resto (macerato) primi gg di ottobre.
    Il montepulciano che sá di cocco (Atto secondo) è del 2013.

    La passerina 2016 è in cantina da ieri!
    Il pecorino è ormai a fine fermentazione 1010.

    link a questo commento 0 1
    #1
  • Claudia Donegaglia

    Claudia Donegaglia

    Ma allora cosa vuoi fare dei bianchi? Ancestrale?

    link a questo commento 0 0
    #2
  • Andrea D'Ascanio

    Andrea D'Ascanio

    Il montepulciano 2014 è ancora in damigiana ed è una vita che non lo assaggio.

    Il montepulciano 2015 è parcheggiato in barrique da 15gg e alla prossima luna calante va in bottiglia.

    Il montepulciano 2016 credo sarà tutto cerasuolo...

    link a questo commento 0 0
    #3
  • Andrea D'Ascanio

    Andrea D'Ascanio

    I bianchi adesso li portiamo a secco, facciamo le analisi, li assaggiano e decidiamo cosa fare a primavera! Credo sia la strada più semplice

    link a questo commento 0 1
    #4
  • Claudia Donegaglia

    Claudia Donegaglia

    OK a novembre magari assaggiamo e ragioniamo assieme. Tieni pronto un po' di montepulciano vintage.

    link a questo commento 0 0
    #5
  • Emanuele Di Mauro

    Emanuele Di Mauro

    Claudia,
    mi piacerebbe leggere un tuo post su SI o NO o NI o SO sui lieviti indigeni.

    Purtroppo su questo argomento ci sono troppe rigide convinzioni a favore o contro e pochi pareri pacati.

    link a questo commento 0 1
    #6
  • Claudia Donegaglia

    Claudia Donegaglia

    Non e' detto che prima o poi lo scriva.
    In breve.
    Il lievito selezionato per grandi masse, pr chi vuole tentare di condurre una fermentazione 'sicura' , per chi non è molto esperto in cinetiche di fermentazione è il male necessario.
    In tutti i casi non e' il lievito che omologa la qualita' di un vino e le sue caratteristiche , in quanto il fare vino è un incastro di variabili complesso.
    Poi questa settimana la mia TL di FB è stata invasa di lieviti in fermentazione e quindi mi è uscito questo post fra il serio ed il faceto che la dice lunga sulla mia posizione.
    .......

    Per la rubrica l'enologia ai tempi di FB, alzi la mano chi sa cosa fa fermentare il mosto:
    1) La beatificazione di Santa Teresa.
    2) L'ansia di fornicazione dei lieviti.
    3) La concentrazione di zuccheri presenti.
    4) L'etnia dei microrganismi presenti.
    5) L'associazione di categoria del vignaiuolo postante.
    6) L'assenza di fattore killer.
    7) L'ansia di prestazione Vs tempo di latenza

    link a questo commento 0 1
    #7
  • Claudia Donegaglia

    Claudia Donegaglia

    Non e' detto che prima o poi lo scriva.
    In breve.
    Il lievito selezionato per grandi masse, pr chi vuole tentare di condurre una fermentazione 'sicura' , per chi non è molto esperto in cinetiche di fermentazione è il male necessario.
    In tutti i casi non e' il lievito che omologa la qualita' di un vino e le sue caratteristiche , in quanto il fare vino è un incastro di variabili complesso.
    Poi questa settimana la mia TL di FB è stata invasa di lieviti in fermentazione e quindi mi è uscito questo post fra il serio ed il faceto che la dice lunga sulla mia posizione.
    .......

    Per la rubrica l'enologia ai tempi di FB, alzi la mano chi sa cosa fa fermentare il mosto:
    1) La beatificazione di Santa Teresa.
    2) L'ansia di fornicazione dei lieviti.
    3) La concentrazione di zuccheri presenti.
    4) L'etnia dei microrganismi presenti.
    5) L'associazione di categoria del vignaiuolo postante.
    6) L'assenza di fattore killer.
    7) L'ansia di prestazione Vs tempo di latenza

    link a questo commento 0 0
    #8
  • Alessandro Zingoni

    Alessandro Zingoni

    Sto finendo di leggere Giacomo Tachis Sapere di vino Mondadori, sicuramente da una grande base per capire cosa sono i lieviti, e i batteri, nella formazione del vino. Mi sono permesso, scusatemi 😊

    link a questo commento 0 0
    #9
  • Claudia Donegaglia

    Claudia Donegaglia

    @Andrea perche' solo cerasuolo? @Alessandro ci devi raccontare le tue impressioni e non ti devi scusare.

    link a questo commento 0 1
    #10

inserisci un commento