assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

La Lavanda in cucina, originale e sana

inserito da
La Lavanda in cucina, originale e sana
Cosa mangiamo oggi? Lavanda!
La Lavanda in Cucina non solo profumo ma gusto.

Da sempre esiste una vasta gamma di fiori eduli e piante officinali commestibili; ultimamente ne è stata riscoperta la loro importanza e con esse vengono create sfiziose ed originali ricette. E' risaputo che la lavanda è una delle piante più importanti a livello benefico una vera e propria panacea del benessere; in cucina viene usata in varie ricette dalla pasticceria ai secondi e dagli apertivi ai primi piatti prende campo e si fa strada attraverso i palati più curiosi. Il suo odore è inconfondibile, ogni ricetta che ne prevede l'uso resta sicuramente impressa nelle menti e nelle bocche dei commensali che gradiscono questa innovazione che nonostante sia divenuta alla moda, è sempre stata usata dai nostri avi.

La riscoperta e l'uso delle piante eduli ed officinali in cucina è diventato un divertentissimo fiore all'occhiello di molti ristoratori che hanno ottenuto un grande successo con questo rinnovamento culinario.

Finger Food con violette, frittelle di fiori di acacia zuccherati , risotto ai petali di rosa , sorbetti alla begonia e fiori di sambuco in pastella sono solo alcune delle ricette che possiamo trovare nelle tavole di alcuni ristoranti che si sono sbizzarriti a riscoprire questi deliziosi sapori. 

Piatti che assomigliano a quadri di pittori per la loro varietà di colori e la loro bellezza,gli chef si cimentano in ricette divertenti e coloratissime dai profumi inebrianti e gli ospiti si immergono in una degustazione floreale imparando anche a riconoscere le piante officinali commestibili.

Importantissimo è anche constatare che, con questa innovativa riscoperta floreale, gli chef hanno contribuito a riproporre antiche tradizioni che sarebbero andate purtroppo nel dimenticatoio e riescono a stupire il pubblico sia per le creative ricette sia perchè molti non conoscono tutt'oggi l'importanza delle piante edibili. Un ottimo esempio di eleganza in cucina abbinata al senso creativo dello chef che utilizza piante e fiori svelando il loro lato commestibile e gustoso rendono speciale e originale il menù dei ristoranti tanto che molti chef stellati cominciano a divulgarne le ricette.

Tornando alla lavanda, possiamo renderci conto di quanto possa essere ampio il suo campo di utilizzo in cucina. Possiede infatti innumerevoli proprietà benefiche e terapeutiche che tutti dovrebbero conoscere. I fiori, sono molto intensi e nelle ricette devono essere dosati con parsimonia mentre le foglie hanno un aroma più delicato.

La Lavanda è adatta sia ai piatti salati che in pasticceria, la gelatina di fiori di lavanda da spalmare sui formaggi stagionati ad esempio è un vero prodotto di nicchia, raro e quasi introvabile, mentre nelle ricette dolci possiamo spesso trovare i biscotti alla lavanda dal gusto particolare e delicato spesso abbinati alla vaniglia che con l'uso del latte risultano soffici e profumatissimi.

Ovviamente ogni chef ha il suo personalissimo modus-operandi nelle ricette alla lavanda , poichè è soggettiva la preferenza di persistenza, per questo ci sono chef che preferiscono abbinare la lavanda sempre a qualche altra pianta per smorzarne il gusto e altri chef che invece ne adorano la forza dell'aroma e la usano schietta.

La ricetta in foto: strips di pollo rosolati in padella e cosparsi di miele aromatizzato alla lavanda posti su una base di crema di farro cosparso con un filo di olio extravergine di oliva e due gocce di olio essenziale di lavanda. 
  • condividi su Facebook
  • 1111
  • 0
  • 0

#0 Commenti

inserisci un commento