A che serve un sito nuovo?

inserito da
A che serve un sito nuovo?
Il mio nuovo sito è online.

Non sarebbe una notizia, ma ci ho passato sopra gli ultimi 4 mesi della mia vita, cercando di renderlo [ossimoricamente parlando] più semplice ma anche più ricco di prima, e magari anche più navigabile, specie da mobile.

Ho rimesso mano alla SEO, riformattato tutti i contenuti e ridimensionato tutte le foto, ho aggiunto informazioni utili per chi vuole venire a Menfi e visitare i dintorni, e molto altro. Dell'altro arriverà presto, ma ci vorrà ancora un po' di lavoro, e avevo voglia da un pezzo di mettere tutto online.

A che serve un sito nuovo quando c'era già quello vecchio?
Ci ho pensato molto, specialmente perché dovevo spiegarlo a mia mamma, che non ha davvero capito perché ci ho perso sopra tanto tempo.

Secondo me, un sito fatto bene è principalmente un servizio.
E' un modo per occuparsi di chi cerca delle informazioni su di te, per offrirgli elementi di conoscenza (sezione territorio) e di riflessione (blog), informazioni chiare e la possibilità di mettersi facilmente in contatto.
E poi è un modo per essere trasparente: se dichiari una cosa, è una cosa che rimane sotto gli occhi di tutti: è verificabile, rimane lì per sempre e non te la puoi rimangiare.

Fare un sito nuovo è anche un modo per riflettere su chi sei.
Ti riguardi le cose vecchie, e vedi quanta strada hai fatto, e quanta ne hai ancora davanti.
E non è un modo per dire "ci sono". O almeno, non si esaurisce in questo. Piuttosto, è un modo per dire "ho voglia di parlare con te". 

Se volete darci un'occhiata, è qui: www.cantinebarbera.it
  • condividi su Facebook
  • 210
  • 0
  • 6

#2 Commenti

inserisci un commento