Ridiamoci sopra

inserito da
Ridiamoci sopra
Queste post è solo per winelover evoluti dotati d'ironia, chi non lo è puo' fare a meno di leggere.

1) Io parlo con gli abitanti della pruina, li chiamo per nome, ma rimango umile. Un abbraccio a tutti i professori di zimotecnia dei social che mescolano nella stessa frase : lieviti indigeni, selvaggi, selezionati, autoctoni.

2) La strada dallo Chardonnay al Caberenet è lunga e irta di vinaccioli tostati . Giusto per farvelo sapere sono quaranta giorni di uva solo uva e basta, dove tutti gli altri pensieri passano in secondo piano. Ma il vinacciolo tostato esiste veramente o è una leggendenda metropolitana?

3) O sei salato o sei nessuno disse lo chardoonay al torbolino. Intanto troppo sale fa aumentare la pressione arteriosa, ma sapete veramente che cos'è il torbolino?

4) Dice il saggio: chi di rimontaggio accanisce di tannino perisce. Tralasciamo il fatto che esiste una sostanziale differenza fra rimontaggio e follatura, aspetto che mi si spieghi la differenza enologica fra vinificare in un mastello o in un semprepieno. Ma si sa io sono una squallida industriale che sotto i 1000000000 litri non concepisce nulla.

5) Un pectolitico affamato fa un mosto ben pressato. La vendemmia 2017 è stata una delle piu' scarse in quantita' dell'ultimo ventennio, quindi gestire le bucce e le pressature in maniera intelligente puo' aver fatto la differenza. Un'idea comunicativa fotografare i propri magazzini di prodotti enologici per raccontare senza deminizzare.

6) 'Lei è in arresto' sghignazzo' l'APA inesistente al lievito affamato. Amici miei ve lo dico e ve lo ripeto zero zuccheri residui vuol dire fermentazione terminata, zero zuccheri residui.Un arresto di fermentazione non ha mai ucciso nessuno e nemmeno una piccola aggiunta di attivante se la confessate non vi si macchia la fedina penale.

7) Una pompa è per sempre, disse il cantiniere prima di affrontare la vinaccia 2017. Mostrare un po' di tecnologia, non svilisce la qualita' del vostro vino, cosa pensate?

8) Chi di malico gioisce di lattico patisce. 
 
Ora sono stanca, ma potrei andare avanti all'infinito.
Ridiamoci sopra.
  • condividi su Facebook
  • 663
  • 0
  • 4

#0 Commenti

inserisci un commento