Live Wine 2018

inserito da
Live Wine 2018
A Milano nei giorni 3, 4 e 5 marzo 2018 si è tenuta, presso l’ex Palazzo del Ghiaccio, la quarta edizione di Live Wine, l'evento più importante in città dedicato ai vini artigianali. Quest'anno la manifestazione si è prolungata anche nel giorno di lunedì per favorire gli operatori del settore e per dare maggior opportunità di fruizione vista la concomitanza con Identità Golose. Gli ampi spazi tra le file di banchi hanno permesso a tutti di muoversi e di avvicinarsi senza problemi ai produttori.

Tra i 160 artigiani del vino presenti che ho avuto modo di visitare segnalo: Francesco Fenech con la sua travolgente simpatia, i suoi vini, insieme ai distillati, rispecchiano la sua personalità di carattere, di sole, di mare, di aromi ed eleganza.

JNK di Kristina Mervic, vini che mi hanno entusiasmato (Jackot.e., Merlot, Cabernet Sauvignon, Ribolla Gialla), tutti millesimi invecchiati dai 9 ai 15 anni.

La Cantina Di Enza (Campania) compagna di banco di Antonio Cascarano (Camerlengo) dove abbiamo assaggiato il Volpe Rossa, un aglianico commovente.

Vanempo di Montemurlo (Prato) con “Tramonto” un blend di sangiovese 70%, canaiolo nero 20%, malvasia nera 10% e “Aura” un san colombano 45%, trebbiano 35%, malvasia bianca 20% veramente sorprendenti.

Cantina Canneddu con la bella presenza di Grazia e Marco Canneddu e i loro Zibbo (cannonau in purezza) e Delissia (granatza: vitigno bianco autoctono che stanno cercando di valorizzare) ai quali si aggiungerà un cannonau rosato. Bravi ragazzi!

Asotom (Tommaso Gallina-Piemonte) per assaggiare Asotom, barbera da vigne di settanta anni e Estinto (freisa).

Siemàn (Veneto) Camaleonte (tai rosso, garganega, Incrocio Manzoni) imbottigliato senza nessun trattamento e filtrazione.

Casa Belfi (Veneto) Colfòndo Anfora: note floreali, frutta fresca, lievito e crosta di pane.

Proseguendo abbiamo fatto tappa in Spagna: luci ed ombre con i vini Costador
Daniel Ramos, Vinos Ambiz, Recaredo - Celler Credo.

Ci vediamo nel 2019!
  • condividi su Facebook
  • 583
  • 0
  • 1

#0 Commenti

inserisci un commento