#1 Commenti

  • Nadir Sitta

    Nadir Sitta

    io rispetto tutte le opinioni ma proprio tutte.........tranne quelle riguardanti il prosecco. Sarà che i proseccari li conosco quasi tutti. Forse non avete letto la tribuna recentemente ma ho scritto un bel post in merito su fb che vi invito a leggere. Tribuna di Treviso del 29 settembre titolo: "DOCG adulterato, sigilli a 2 cantine, sequestro da 3 milioni, 8.000 ettolitri". Una delle cantine (che conosco) ha vinto la medaglia d'oro al Vinitaly recentemente. insomma li hanno tanati in cantina trovando taniche di acido solforico (usato per scindere il saccarosio in glucosio e fruttosio). Direi procedimento necessario se volete bere prosecco di 11° dato che questo anno il vinello (questa bella gazzosa) raggiunge la storica vetta dei 14° mostimetrici ovvero 9° alcolici. Quindi se vogliamo dilettarci a parlare di vino parliamone ma diamo il giusto valore alle notizie, quelle belle e quelle brutte. Il prosecco non è un vino, lo stesso Corona ieri sera in diretta TV ha detto che sta bene senza (e dico Corona), preferendogli l'amarone (come dargli torto), in merito allo scoppio di una grossa cisterna di prosecco a Conegliano (30 mila litri) per aver sbagliato la fermentazione (manca quella sanno fare). Venite su quando, durante la maturazione in annate umide, arrivano a fare 25-27 trattamenti in pochi mesi, per la gioia dei grandi e dei piccini. Chi conosce il prosecco non beve prosecco.

    link a questo commento 0 0
    #1

inserisci un commento