assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

#1 Commenti

  • Paolo Carlo Ghislandi - Cascina i Carpini

    Ricordo ancora i primi anni e le prime fermentazioni quanti spaventi per un odore non atteso, un comportamento nuovo ed inaspettato.. la ricerca della causa o delle possibili cause e delle conseguenti possibili azioni. Condurre un mosto d'uva dalla fermentazione alla bottiglia e poi al calice preservandone tutta la sua ricchezza e complessità espressiva è un esercizio di competenza, conoscenza, abnegazione, sentimento e sensibilità sensoriale quanto trascendentale nel sentirlo. Le analisi di laboratorio sono importanti, ma il vero grande strumento di valutazione rimaniamo noi stessi ed è per questo che è importante mantenere noi stessi, come strumento, sempre in perfetto stato di manutenzione e tarato al centro attraverso l'esercizio dei sensi su campioni perfettamente sani e non. Come vignaiolo posso solo dire che l'esperienza mi ha insegnato a riconoscere molti difetti e deviazioni che nella loro somma rappresentano certamente un numero inferiore rispetto a quanti ne incontrerò continuando a cimentarmi nell'impresa.

    link a questo commento 0 3
    #1

inserisci un commento