Vapori di Birra

album di Alessandra Biondi Bartolini 12 foto nell'album
La zona dei soffioni boraciferi che gli antichi chiamavano la Valle del Diavolo, si trova nell’Alta Val di Cecina in provincia di Pisa (ma a più di un’ora da Pisa), appena a Sud di Volterra, e a lungo è rimasta esclusa resta fuori dagli itinerari turistici. Oggi l’Alta Val di Cecina rivive anche di sostenibilità, le abitazioni dei centri urbani sono riscaldate con il calore a bassa entalpia (quello che arriva nelle case “solo” a 80 gradi) e si sta cominciando a sfruttare l’energia geotermica per alimentare nuovi processi industriali e artigianali sostenibili, come le serre o la produzione della birra. Ed è proprio di birra che parliamo, perché a Sasso Pisano (che geograficamente sta tra Larderello e Massa Marittima) è nato il primo birrificio artigianale sostenibile, i cui impianti sono alimentati con il vapore della vicina centrale geotermica. Il suo nome, Vapori di Birra, parla del suo territorio, come lo fanno poi le sue birre e il suo proprietario Edo Volpi.
    • 0
    • 43
    • 0
    • 0
    • 0
    • 46
    • 0
    • 0
    • 0
    • 42
    • 0
    • 0
    • 0
    • 43
    • 0
    • 0
    • 0
    • 45
    • 0
    • 0
    • 0
    • 48
    • 0
    • 0
    • 0
    • 48
    • 0
    • 0
    • 0
    • 43
    • 0
    • 0
    • 0
    • 50
    • 0
    • 0
    • 0
    • 47
    • 0
    • 0
    • 0
    • 71
    • 0
    • 0
    • 0
    • 94
    • 0
    • 0
  • condividi su Facebook