assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

ristoranti di Riccardo Cappelli

  • La Taverna di San Giuseppe

    La Taverna di San Giuseppe

    inserito da Riccardo Cappelli

    Siamo proprio in pieno centro: la salita che separa Piazza del Campo dalla Taverna di San Giuseppe è corta, ma fa aumentare l'appetito. Conosco Matteo - il figlio del proprietario - più o meno da una ventina d'anni, ovvero da quando abbiamo iniziato a fare i primi palleggi di pallacanestro insieme. Lui si occupa direttamente anche della cantina ed in sala, oltre ai genitori, ci sono altri due camerieri ben preparati. Basta...

  • Osteria Le Logge

    Osteria Le Logge

    inserito da Riccardo Cappelli

    Si trova a due passi (di numero) da Piazza del Campo e ti aspetteresti il classico locale acchiappa-turisti. D'estate alcuni tavoli apparecchiati anche all'esterno regalano un bello scorcio sulla Piazza, specialmente in questi giorni frenetici dovuti all'avvicinarsi del Palio del 2 Luglio. All'interno le pareti riportano tracce di quello che è stato negli anni passati anche un ritrovo di artisti, intellettuali, pensatori: Gianni...

  • Trattoria La Madia

    Trattoria La Madia

    inserito da Riccardo Cappelli

    Ci si deve arrampicare per 600 metri su per la montagna e affrontare qualche tornante prima di arrivare a Brione, paesino che ospita questa Trattoria con cucina di campagna di monte e di lago. Il locale è piuttosto grande, con 3 sale interne e tavoli ben distanziati l'uno dall'altro. In primavera/estate c'è anche la possibilità di mangiare fuori, su una piccola veranda o direttamente sulla balconata che offre un panorama...

  • Amerigo dal 1934

    Amerigo dal 1934

    inserito da Riccardo Cappelli

    Locale molto grazioso ed accogliente, con alle pareti foto, ritratti e paesaggi di un tempo. Apparecchitura sobria ma piuttosto curata e tavolini abbastanza distanti l'uno dall'altro (non si corre il rischio di tirarsi le gomitate coi vicini!). Antipasto: per me "calzagatti" (fettine di polenta cotta nel brodo di fagioli) arrostiti avvolti nel lardo. Bel piatto della tradizione, non avevo mai visto la polenta colorata di rosso! Il "socio" che...

  • Osteria Boccon del prete

    Osteria Boccon del prete

    inserito da Riccardo Cappelli

    L'appetito aumenta durante la piacevole camminata verso il locale, che si trova nel centro storico di Siena, rigorosamente ZTL. Una prima avvertenza: se decidete di farci una visita, la prenotazione è obbligatoria (specialmente di sabato): noi avevamo fissato un tavolo per il secondo turno, verso le 21.30. Guido, il patron, lo conosco da quando ero ancora alto come una persona normale (!) e lui gestiva un altro locale a Siena; erano...