assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

vini di Salvatore Landolfo

  • Aglianico del Taburno Iovi Tonant 2004

    Aglianico del Taburno Iovi Tonant 2004

    inserito da Salvatore Landolfo

    Emozionante. Aglianico del Taburno DOC (allora) oggi DOCG (per me conta poco). In contro etichetta recita: " .... da vigneti di alta montagna ..... quasi a settecento metri di quota, da viti secolari di aglianico ...... 24 mesi di barriques nuove ..... ". "Scusami ha solo la contro etichetta e non l'etichetta lo abbiamo imbottigliato ora" mi disse Pasquale Clemente ( patron di Masseria Frattasi di Ponte/Montesarchio) quando mi diede questa...

  • Primo Fuoco Roccamonfina Rosso Igt 2010

    Primo Fuoco Roccamonfina Rosso Igt 2010

    inserito da Salvatore Landolfo

    Primo Fuoco Roccamonfina Rosso IGT 14% Vol. Vendemmia 2010 "dai vigneti esposti a Sud alle pendici del monte Massico.... in prevalenza Aglianico ottimo con carni rosse e formaggi stagionati" come recita in contro etichetta. Colore Rubino con unghia purpurea, vivace, mediamente intenso e dalle tonalità cupe, consistente. Poco penetrabile. Appena aperto ha i classici sentori dell'Aglianico compreso l'etereo e invadente sentore di cartone...

  • Taurasi Le Esche 2006

    Taurasi Le Esche 2006

    inserito da Salvatore Landolfo

    Impenetrabile Rosso Rubino con riflessi Granato consistente. Intenso complesso fine sentori di frutta croccante, marasca poi mora, ribes, floreale, sotto bosco verde, speziato. Secco, caldo, abb morbido, fresco, tannico, abb sapido. Di corpo quasi robusto. Equilibrato Fine. Persistente e abb Armonico (ancora giovane). Fra qualche anno ne riparleremo

  • Per' è Palummo Ischia Piedirosso 2010

    Per' è Palummo Ischia Piedirosso 2010

    inserito da Salvatore Landolfo

    Rosso porpora, quasi consistente, colore compatto impenetrabile. Naso floreale, il classico geranio che dopo minuti si trasforma in violetta, poi fruttato, leggera nota erbacea anche al retrogusto inoltre è un vino franco che rispecchia il vitigno d'origine. Al gusto la fa da padrone l'acidità non invadente ma che determina una discreta persistenza, appena percettibili i tannini e l'alcol, discreta anche la sapidità che unitamente...

  • Cirò Classico 1984

    Cirò Classico 1984

    inserito da Salvatore Landolfo

    Vista mattonato ma vivace, vino in salute, diverse gradazioni di aranciato Naso interessantissimo nota di cioccolato poi ematica e pepe nero, il cioccolato da spazio alla liquirizia dopo ancora  qualche minuto terziario evidentissimo cuoio, tabacco, balsamico. Gusto che conferma l'ematico, nota ferrosa e liquirizia. Vino che nonostante l'età 27 anni concede più di qualche emozione.

  • Chianti Colli Senesi 2008

    Chianti Colli Senesi 2008

    inserito da Salvatore Landolfo

    Chianti il Poderaccio In Agriturismo immersi nel verde tra le Colline Senesi, la proprietaria ci fa assaggiare un Chianti dell'omonima sottozona. Lei ci dice " questo lo produce una mia amica" io sono astemia non bevo ma mi hanno detto che è un buon vino. Rosso rubino scarico, vivace ad indicare che lo stesso è in buona salute, al naso una bella progressione temporale: floreale di rosa leggermente appassita e fruttato croccante di...

  • Casavecchia Terre del Volturno Igt 2004

    Casavecchia Terre del Volturno Igt 2004

    inserito da Salvatore Landolfo

    13% di Alcol appena stappato il sughero era impregnato di profumi di spezie dolci e marmellata. Alla vista impenetrabile rosso rubino con unghia digradante verso il granata. Naso nella prima mezz'ora che non si esprime al meglio, d'altronde caratteristica di tutti i vini ottenuti da uve Casavecchia. Al gusto tannino levigato ma presente, acidita' che conferisce buona freschezza, discreta sapidità, secco, caldo ed abbastanza morbido,...

  • Trentenare 2010

    Trentenare 2010

    inserito da Salvatore Landolfo

    http://www.sansalvatore1988.it/trentenare2010.html Questo il link che si apre tramite QR-Code, e già questo da me è stato molto apprezzato. Poi i 14,5 gradi alcolici per niente percettibili per la spiccata acidità e per la sapidità. Comunque giallo paglierino tendente al brillante e consistente,al naso intenso, complesso e fine i sentori sono floreali, fruttati di agrume persistente e nocciola, erbaceo ed anche...

  • Campi Taurasini Aglianico Dolium 2008

    Campi Taurasini Aglianico Dolium 2008

    inserito da Salvatore Landolfo

    Cantina alle "prime armi" in imbottigliamento, ma conferitore e venditore di sfusi gia' da tempo. Giovanni Molettieri fratello del piu' famoso Salvatore (produttore tra gli altri vini del blasonato Taurasi le cinque querce). La bottiglia mi e' stata donata dal figlio di Giovanni Armando con il quale abbiamo condiviso più di un corso enoico. Passiamo alla degustazione fatta insieme ad altri amici sommelier e non. Colore Rosso Rubino...

  • Fiano di Avellino 2005

    Fiano di Avellino 2005

    inserito da Salvatore Landolfo

    Affinato 12 mesi in acciaio. Giallo oro, Brillante, Consistente, visivamente invitante e dalla colorazione compatta. Al naso intenso, complesso e fine, odori fruttati di frutta secca albicocca ma anche di frutta fresca come ananas e agrumi, floreale di fiori gialli, speziato nonostante non sia passato in legno, chiusura minerale. Al gusto equilibrato secco, morbido, caldo e allo stesso tempo abbastanza fresco e sapido vino di corpo e fine,...