assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

vini di Antonio Taurisano

  • Torcicoda Salento Igt 2006

    Torcicoda Salento Igt 2006

    inserito da Antonio Taurisano

    Tormaresca, del gruppo Antinori, è oramai diventato uno dei più importanti produttori pugliese sia in termini qualitativi che quantitativi. Il Torcicoda è un primitivo in purezza da uve provenienti da vecchi vigneti di Primitivo allevati ad alberello e da vigneti allevati a cordone speronato presso la Tenuta Maìme di S.Pietro Vernotico in provincia di Lecce. Questo 2006 è un vino veramente ben fatto; si...

  • Anima di Niuru Maru 2007

    Anima di Niuru Maru 2007

    inserito da Antonio Taurisano

    Prima di parlare del vino andrebbe forse contestualizzato il momento in cui l'ho bevuto: 30 settembre; appena tornato dal lavoro, dopo la mezzanotte di un durissimo giorno di fine trimestre con l'adrenalina alle stelle. Emera è una cantina relativamente nuova nell'alto Salento che ha in passato ottenuto (con Anima di Primitivo) il massimo dei voti da esperti come Luca Maroni. Questo "Anima di Niuro Maru", come dice la parola stessa...

  • Copertino 2005

    Copertino 2005

    inserito da Antonio Taurisano

    Leone De Castris è uno dei più grandi produttori dell'alto salento, sia in termini qualitativi che quantitativi. Famoso per aver imbottigliato il primo rosato in italia, il "Five Roses". Ho comprato questo vino quasi per caso e, visto il costo, non mi aspettavo quello che ho trovato nella bottiglia. E' il terzo vino della denominazione Copertino che provo quest'anno (gli altri due sono Il Copertino Eloquenzia di Masseria...

  • Cappello di Prete Salento Rosso Igt 2005

    Cappello di Prete Salento Rosso Igt 2005

    inserito da Antonio Taurisano

    Il cappello di prete è uno dei primi vini salentini affinato in botte piccola. Ricordo con emozione la prima volta che l'ho bevuto, nel '92 se la memoria non mi inganna. L'ho perso di vista per un po di anni ed ora è di nuovo nel mio bicchiere. Di colore è rosso rubino con unghia granata; al naso presenta note di cuoio, piccoli frutti rossi, prugna secca. In bocca ha tannini molto fini e dolci ed è di medio...

  • Friuli Isonzo Bianco Dolèe 2006

    Friuli Isonzo Bianco Dolèe 2006

    inserito da Antonio Taurisano

    Il Friuli Isonzo Dolee è un Tocai Friuliano prodotto da Vie di Romans, le cui uve provengono dal vigneto omonimo situato nella zona Isonzo Rive Alte. Il vino viene macerato a freddo; la fermentazione alcolica avviene in barriques di rovere francese per 15-21 giorni. Fermentazione malolattica, elevage di 8 mesi sui lieviti. Illimpidimento naturale in acciaio. Affinamento in bottiglia per 9 mesi. Per il 2006 ne sono state prodotte 9500...

  • Fiano di Avellino 2008

    Fiano di Avellino 2008

    inserito da Antonio Taurisano

    La Feudi di San Gregorio è un colosso da quasi 4 milioni di bottiglie all'anno con 150 ettari di propretà. Questo Fiano ha un colore giallo paglierino con riflessi verdognoli. Al naso un sentore molto betto di mela, ma anche banana e pesca a cui si affinacano aromi vegetali di pino e cedro ed una nota agrumata. Al palato è pieno, con la mela ancora leggermente acerba, ma comunque con una freschezza ben bilanciata...

  • Patriglione Rosso del Salento Igt 2001

    Patriglione Rosso del Salento Igt 2001

    inserito da Antonio Taurisano

    Per un appassionato di vini del Salento parlare del Patriglione è come parlare della mamma: intoccabile. Qualche mese fa sfogliavo una vecchia guida del Gambero Rosso, del 93 per la precisione, che definiva il Patriglione (non ricordo se '85 o '88) il miglior vino del sud. Da allora le cose sono cambiate, di grandi vini del sud ce ne sono tanti, più moderni, più bevibili, ma il patriglione rimane uguale a se stesso,...

  • 5 Uve Rosse Murgia Rosso 2005

    5 Uve Rosse Murgia Rosso 2005

    inserito da Antonio Taurisano

    Il vino è davvero particolare con questo uvaggio paritetico di 5 vitigni diversi: Montepulciano (20%), Aglianico (20%) Primitivo (20%), Cabernet (20%) Merlot (20%) tutti situati nel comune di Gravina di Puglia Il vigneto è allevato a spalliera con 4.500 5.000 viti/ha ed una resa di 60 q.li per ettaro; L'eta dei vigneti è di 15 anni; ad una altitudine di 410 m s.l.m. con esposizione Nord - Sud su terreno Calcareo -...