assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

vini di Claudio Celio

  • Rosato Ancestrale Colombaia 2013

    Rosato Ancestrale Colombaia 2013

    inserito da Claudio Celio

    I vini frizzanti di Colombaia iniziano ad essere un problema per me. Un problema di salute. Sono cosi' gradevoli e bevibili in questa versione bianca e rosata frizzante ancestrale che difficilmente mi riesco a controllare quando li metto a tavola. Questo 2013 rosato ha poi una esplosivita' floreale, un mi di acidita' e gradevolezza tali da essere irresistibile. E' un vino da antipasti ma che da' il meglio sul pesce, sulle crudita' di pesce,...

  • Etna Bianco Quantico 2012

    Etna Bianco Quantico 2012

    inserito da Claudio Celio

    Avevo parlato di qeusto vino bianco etneo qualche tempo fa quando ne avavo assaggiato le prime annte. Lo ritrovo in questa versione 2012 piu' in forma che mai. In un banco di assaggio ricco non ha sfigurato assolutamente tra gli Etna Bianco. Anzi ha dato una pista a molti con la sua ricchezza di frutto, la sua mineralita' che si pianta sulla lingua e nella gola e va via a fatica. E' un vino naturale che fa un lungo affinamento sulle fecce fini a...

  • Meursault 1er Cru Perrières 2006

    Meursault 1er Cru Perrières 2006

    inserito da Claudio Celio

    Il prototipo del vino bianco strutturato. Il legno è in avanzato stato di digestione e quindi la vaniglia ha in parte lasciato spazio a aromi piu' eleganti, tipo burro, nocciola, un pizzico di miele d'acacia. La mineralita' c'e' ma risulta un po' schiacciata. E' un vino tutto muscoli che, malgrado l'evoluzione, ha ancora la consistenza di un peso massimo. Non ho francamente assaggiati di peggiori sul genere ma il...

  • Verdicchio di Matelica 2013

    Verdicchio di Matelica 2013

    inserito da Claudio Celio

    Una bottiglia di verdicchio godibilissima sotto i 10 euro. Il vino è di un bevibilita' mostrusosa. Fresco, con una sensibile acididita' ma che si equilibra perfettamente con il ricco patrimonio aromatico del vino. Al naso c'e' una distinta nota floreale (fiori bianchi), un po' di erbe aromatiche e echi di frutta tropicale (ananas). Bocca con un intensita' vibrante, molto persistente e fresco. Io lo definire piu' che...

  • Tintilia - Giagnacovo 2012

    Tintilia - Giagnacovo 2012

    inserito da Claudio Celio

    E' da un po' che mi interesso alla Tintilia e devo dire che finora non avevo mai trovato vini eccezionali. La migliore è, a mio giudizio, quella di Cantine Cipressi. Poi mi imbatto in un vecchio numero di Enogea con un Focus sulla Tintilia. Tra i tanti assaggi mi attira un 'votone' (un 92 se non sbaglio) per la tintilia di un produttore che coltiva vigne in altura tra i 700 e gli 800 metri. Aè Tommaso Giagnacovo e subito si...

  • Nonnenberg 2008

    Nonnenberg 2008

    inserito da Claudio Celio

    riesling di grande potenza, molto didattico per capire le caratteristiche di questo vitigno. Idrocarburi a go-go ma anche frutta tropicale e acidita' molto spinta. Il vino arriva da questo produttore biologico renano abbastanza osannato e devo dire che il vino è buono anche se forse spinge un po' troppo agli estremi le caratteristiche del riesling. Soprattutto in bocca il vino offre comunque una grandissima complessita'. Buono.

  • Herrenweg de Turckheim 2010

    Herrenweg de Turckheim 2010

    inserito da Claudio Celio

    Elegante come deve essere un riesling, Acidita' che scheggia i denti come deve essere per un riesling. Piccolo residuo zuccherino, come deve essere per un riesling. Idrocarburi nella norma. pero' non mi ha convito. Un po' spento, meno didattico di altri riesling che ho assaggiato ma questo suo distacco dalla componente varietale non lo riscatta, non lo fa emergere nella sua spcificita'. Cosi, Cosi'.

  • Malvazija 2012

    Malvazija 2012

    inserito da Claudio Celio

    Ne avevo sentito parlare, sempre bene. e devo dire che la fama di questo vignaiolo sloveno è assolutamente meritata, almeno stando a questa splendida malvasia che ho trangugiato ieri. Il vino è ottimo. Vicino allo stile di Zidarich. Naso e palato che sono inondati da queste sensazioni pietrose, di creta, gesso, das, unite ad una sensazione di erbe aromatiche secche, di infuso e poi ancora un ritorno tenue di limone candito. Bevibilita'...

  • Syrah Toscana Igt 2010

    Syrah Toscana Igt 2010

    inserito da Claudio Celio

    Veramente ottimo questo Syrah biodinamico di Stefano Amerighi. Non devo certo io tesserne le lodi. L'annata 2010 mi e' sembrata comunque ottima: rotonda, complessa, succosa. Speziatura gista, perfettamente integrata. Forse in bocca un filino meglio del naso che resta un po' sulle sue. La bocca è pero' poderosa per impatto, persistenza, complessita'. Vino che tra l'altro scorre via in un modo direi preoccupante :). ...

  • Gevrey Chambertin Clos St Jacques 2007

    Gevrey Chambertin Clos St Jacques 2007

    inserito da Claudio Celio

    Vino a tratti commovente per la sua profondita', eleganza, finezza e complessita'. Mi sono pentito di aver aperto adesso perche' c'e' ancora un filo di legno da digerire, consumato il quale questo Clos St Jacques sara' perfetto. La quintessenza della complessita' del pinot neto, unito ad una eleganza difficilmente riscontrabile altrove.