assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

vini di Vinocondiviso

  • Vin de Savoie Arbin La Brova 2008

    Vin de Savoie Arbin La Brova 2008

    inserito da Vinocondiviso

    100% mondeuse per questo vino della Savoia. Assolutamente integro e piuttosto originale il naso: pepe, prugna, chiodo di garofano, inchiostro, acciuga, sale, peonia, china. Bocca di bella dinamica e con tannino saporito. Molto interessante.

  • Lacryma  Christi del Vesuvio Rosso 2015

    Lacryma Christi del Vesuvio Rosso 2015

    inserito da Vinocondiviso

    Bel vino da una denominazione purtroppo troppo spesso maltrattata da imbottigliatori e commercianti senza scrupoli. E' un peccato che una denominazione mitica come questa, la cui fama è mondiale, sia caduta così in basso. Per fortuna alcuni piccoli e medi produttori stanno cercando di rimediare. Il vino in questione è ancora giovane ma mostra gran carattere. Al naso more e visciole, poi geranio e erbe aromatiche quali timo e rosmarino....

  • Barolo Collina Rionda 1993

    Barolo Collina Rionda 1993

    inserito da Vinocondiviso

    Il naso parte su toni leggermente "appassiti" per poi aprirsi e ringiovanirsi: fragoline, paprika, fiori appassiti, liquirizia dolce, un tocco di fungo porcino e potrei continuare a lungo...Bocca compiuta, dal tannino ormai cremoso e dolce, progressione continua che senza sforzo conquista tutto il palato accompagnandolo in una chiusura salata. Vino, anzi bottiglia, colta all'apice ed in stato di grazia.

  • Rosso di Valtellina 2014

    Rosso di Valtellina 2014

    inserito da Vinocondiviso

    Rosso rubino luminoso, naso di fragoline, rose rosse con un’interessante mineralità scura. Le spezie sono cominciano a far capolino (liquirizia, pepe). Il sorso è gustoso ma un po' troppo rapido nell'incedere, con l’alcol che scalda la materia piuttosto esile del vino. In chiusura di bocca il calore ritorna ma è ben stemperato dal tannino e dall’acidità che dialogano bene.

  • Cotes du Jura “à la Percenette” Chardonnay 2013

    Cotes du Jura “à la Percenette” Chardonnay 2013

    inserito da Vinocondiviso

    Il Domaine Pignier alleva, in regime biodinamico, limitandoci ai soli vitigni bianchi, chardonnay e savagnin. Lo chardonnay che ho assaggiato fermenta e si affina in barrique (con bâtonnage) per 12 mesi. À rebours, partiamo dalla fine: dopo la deglutizione la bocca resta saporita, non solo salata, soddisfatto il palato, pieno e persistente il gusto. L’eco dell’acidità poderosa ma ben equilibrata nella massa del vino dà grande...

  •  Soave Classico Cima Alta 2015

    Soave Classico Cima Alta 2015

    inserito da Vinocondiviso

    Vino 100% garganega proveniente dalla vigna più alta (338 m s.l.m.) della zona classica di Soave. Eppure la piacevolezza, l’espressività e la tipicità dei migliori Soave qui è assente. I profumi sono di un generico frutto bianco (pesca bianca), di un primario e monotono anice, di uno straniante melone che esce all’alzarsi della temperatura. Vino deludente anche in bocca, molle, dolcina con alcol che torna in chiusura insieme ad una...

  • Sancerre L'Autentique 2014

    Sancerre L'Autentique 2014

    inserito da Vinocondiviso

    Melone bianco e pesca, basilico e menta, acqua di ostriche e gesso. Acidità predominante ma integrata che sostiene la progressione, dà sapore e succosità. Profondità notevole e ottima persistenza. Un vino che forse ha, come unico limite, una certa “algida bellezza”, piacerà meno a chi nel vino cerca una quota non indifferente di “coinvolgimento e sensualità”.

  • Vin de Savoie Chignin Bergeron "Verticale" 2011

    Vin de Savoie Chignin Bergeron "Verticale" 2011

    inserito da Vinocondiviso

    All'olfatto subito un floreale dolce tipo glicine, tarassaco, frutta gialla (nespola), mineralità scura, erbe amare di montagna. La bocca, a dispetto del nome, è piuttosto larga e non così verticale come l'etichetta lascia presagire. Molto volume e morbidezza in ingresso, i 13,5% di titolo alcolometrico si sentono tutti e solo in chiusura qualche nota amaricante e minerale aiuta a "ripulire" il cavo orale che resta sapido a...

  • Vitovska 2007

    Vitovska 2007

    inserito da Vinocondiviso

    Vino con qualche anno sulle spalle che ha raggiunto una compiutezza – senza essere ancora arrivato all’apice – rimarcabile: camomilla e zenzero, erbe aromatiche e roccia, il naso ad ascoltarlo con calma direbbe ancora tanto ma…la bocca lascia stupefatti: delicata ed energica insieme, come solo i grandi vini sanno essere, la progressione è senza strappi con il tannino a dare sapore e l’acidità a dare verticalità. Il sale invece...

  • Ansonica 2014

    Ansonica 2014

    inserito da Vinocondiviso

    La veste del liquido è un bel giallo oro luminoso e fin dalla prima olfazione mostra gran carattere: frutta gialla, sentori iodati e sulfurei, minerale, fumé. La bocca è saporita e di ottima acidità, il sorso è profondo e la chiusura decisamente sapida. Media lunghezza. Un vino di qualità e personalità, con un grande rapporto qualità/prezzo. La famiglia Calabretta si trova nel comune di Cirò Marina e da oltre dieci anni lavora in...