assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

+Glam

di Marco Bergamo
  • Via della Repubblica, 24, Cava de' Tirreni (SA) - Campania - Italia
  • fascia di prezzo: da 31 a 50
+Glam
CUCINA: 4
SERVIZIO: 3
CARTA DEI VINI: 5
VALUTAZIONE: @ @ @ @ @
Sabato sera son ritornato con piacere a Cava de' Tirreni, una splendida cittadina del salernitano, il cui borgo Scacciaventi è tutto un fiorire di bei negozietti. Il locale si trova - con un po' di fatica (v. seguito) - in una traversina del centro, ma ahimè manca di un'insegna, ragion per cui bisogna andare a tentoni o tramutarsi in un cane da tartufo!! L'accoglienza non è delle migliori: il gestore era intento a parlottare amabilmente con un cliente nei pressi dell'ingresso e, alla nostra vista (non credo siam diventati trasparenti) rimane impassibile nè ci chiede d'attendere un attimo, tant'è che siamo noi a doverci far strada tra i tavoli liberi. L'ambiente è un fritto misto, vari pezzi d'arredo senza alcun connubio (elementi etnici, d'arte povera e di modernariato). A ciò si aggiunga che non sono propriamente rispettale le norme basilari sulla sicurezza (cfr. fili elettrici volanti e una muratura altezza uomo nel bagno vanno a minare l'incolumità degli avventori). Ma veniamo al resto...niente aperitivo di benvenuto: sarebbe bastato anche un grissino...non ne sono un amante ma è ormai servito per prassi anche nelle osterie, costa poco e se ne guadagna d'immagine!! Gli antipasti scelti: 1) un tomino di patate e fagiolini: l'addetto alle comande - di non lunga esperienza e un po' impacciato - non sa' se c'è (l'arcano sarà svelato soltanto allorquando ci viene presentato sul tavolo); 2) verdure (poco) miste ripiene accompagnate da bruschette non richieste che, secondo un cameriere, vanno ad accompagnare le verdure (bah!!!!). Il risultato: gusti scialbi e non ben definiti che non consentono di apprezzare la qualità dei prodotti utilizzati. Secondi: porzione mini (ma sarà che mi hanno visto troppo “in carne”) di entrecote dalla qualità non encomiabile con un contorno semplice ma la cui idea ha fatto breccia nella mia mente: una patata cotta nella cenere. Dolce non degno di rilievo. Vino: un aglianico Kleos di Luigi Maffini dal gusto un po' ruvido al palato ma dal ricarico equo (€15,00 al tavolo). Il servizio, come anticipato, non è stato un granché: non è pensabile apparecchiare con tovaglioli di carta, non essendo nè un self-service nè una tavola calda il cliente merita maggiore attenzione; la struttura necessita di qualche aggiustamento anche nella formazione del personale oltre che una rettifica sul piano della redistribuzione degli ambienti interni (ad es. il bagno è unisex ed è 1,5X1,5 mt). Basso rapporto qualità prezzo. Anche se non lo meriterebbe credo gli concederò un'altra chance, sarà stata una serata no?!?! Mi dispiace che una così bel progetto sia portato avanti così da un giovane senza dubbio intraprendente.

vedi tutte le recensioni di Marco Bergamo i miei ristoranti

  • Masaniello Art Cafè
    @ @ @ @ @

    Masaniello Art Cafè

    inserito da Marco Bergamo
    Entriamo nel locale per caso.....siamo rimasti positivamente colpiti dall'arredamento particolarmente curato, così decidiamo di trascorrerci la...

    • 0
    • 1990
  • The Penny Black Pub
    @ @ @ @ @

    The Penny Black Pub

    inserito da Marco Bergamo
    Credo sia uno dei pochi pub siti a Napoli che rispecchiano il vero Irish style. Visitarlo è d'obbligo. In questo locale ci si sente subito a proprio...

    • 0
    • 2331

#0 Commenti

inserisci un commento