assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

La Vecchia Bottega del Vino

di Andrea Federici
  • Via S. Maria del Pianto 8, Roma (RM) - Lazio - Italia
  • telefono: 06 68192210
  • fax: 06 68192210
  • email: info@lavecchiabottegadelvino.it
  • fascia di prezzo: da 31 a 50
La Vecchia Bottega del Vino
CUCINA: 8
SERVIZIO: 8
CARTA DEI VINI: 8
VALUTAZIONE: @ @ @ @ @
La Vecchia Bottega del Vino è nel pieno centro storico di Roma, in Via S. Maria del Pianto, a poca distanza da Piazza di Torre Argentina, dove oltre 30 anni fa Anacleto Bleve aprì una delle prime rivendite di vini e liquori pregiati della città.

Ieri sera siamo stati per la prima volta a cena da loro e, nonostante fosse un venerdì e ci aspettassimo caos e folla dai locali di Roma centro, abbiamo trascorso una tranquillissima serata godendoci il cibo e i vini che i fratelli Gino e Antonio Nutricato, che oggi gestiscono l'Enoteca continuando con passione il lavoro dello zio Anacleto Bleve, ci servivano al tavolo.

Il locale è molto confortevole e il personale non fa che metterti a tuo agio in ogni sua azione. Servono piatti freddi, di carne e di pesce, preparati con ingredienti freschi e decisamente selezionati. I vini, che è possibile ammirare esposti sui muri delle sale dell'Enoteca (sono anche acquistabili) sono di oltre 1000 etichette italiane ed estere, dai grandi nomi ai produttori minori.

La nostra cena dopo un aperitivo offerto a base di Spumante Arneis con carpacci di manzo affumicati, uno dei quali con tartufo, e iniziata con bicchiere Sherazade 2007 DonnaFugata (Nero d'Avola 50% e Syrah 50% - 13%) dal "frutto" prorompente con tannini molto dolci, per accompagnare il nostro primo piatto di formaggi, tutti molto particolari e qualitativamente ottimi che salivano all'eccellenza se abbinati alle gustose marmellate presentate nel piatto e all'ottimo pane casereccio "profumatissimo"!.

Per secondo siamo passati ad un Barbaresco '04 (ahimè non ricordo il produttore), più idoneo ad abbinarsi ai piatti di secondo scelti: la burrata con senape, gli involtini di manzo con rucola e grana, la tartarre di manzo. Piatti eccellenti tanto nella presentazione quanto nella loro qualità.

Il dolce che Gino ha composto per noi era formato da uno strudel di mele, uno strudel di frutti di bosco, ed torta di amaretti, il tutto accompagnato da un'ottima Malvasia. E per chiudere in bellezza eccoci portare al tavolo un piattino con un biscotto secco ed un tartufino bianco dolce dell'Antica Torroneria Piemontese fantastico.

La spesa equa per una cena (dall'antipasto al dolce) ottima e con vini di qualità, intorno 30/40€ a persona.

vedi tutte le recensioni di Andrea Federici i miei ristoranti

  • 00100 Pizza
    @ @ @ @ @

    00100 Pizza

    inserito da Andrea Federici
    Che cosa è il TRAPIZZINO?? E' un idea a dire poco GENIALE nata nel 2008 a Testaccio che deriva dalla libera fusione delle parole tramezzini +...

    • 0
    • 4928

#0 Commenti

inserisci un commento