assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

Osteria del Sognatore

di Eugenio Peralta
  • via Morimondo 1, Milano (MI) - Lombardia - Italia
  • telefono: 02-89126048
  • email: prenotazioni@osteriadelsognatore.it
  • fascia di prezzo: da 31 a 50
Osteria del Sognatore
CUCINA: 8
SERVIZIO: 7
CARTA DEI VINI: 6
VALUTAZIONE: @ @ @ @ @
Chi incoraggia a sognare va sempre premiato. E qui a sognare sono sì i clienti, che depositano nell'apposita "ampolla" i tappi delle bottiglie esprimendo un desiderio; ma il sogno più grande è quello di chi ha voluto creare nel contesto tutt'altro che facile dei Navigli un ristorante così atipico, inseguendo la sua idea di una cucina talvolta semplice, talvolta sofisticata, ma sempre e soprattutto personale. Benché qualche piatto finisca per apparire eccessivamente ricercato, il progetto tutto sommato funziona, offrendo valide alternative sia ai palati più esigenti sia a quelli meno "educati", con qualche tocco rustico come la robusta affettatrice posta al centro della sala. I prezzi sono abbordabili per Milano, qualche perplessità invece sul servizio un po' lento e sulla presentazione dei piatti non sempre adeguata.

Curata la sistemazione dell'ambiente: musica soft in sottofondo (dal Giappone a Capossela), arredamento piacevole e su ogni tavolo, in attesa del menu, una selezione di poesie - scelta fin troppo facile nel nostro caso: "Il vino degli amanti di Baudelaire". Poetici, ma non per questo privi di sostanza, anche i nomi degli antipasti: citiamo soprattutto gli ottimi calamaretti dell'Atlantico ripieni di ricotta e pesto e la purea di fave con gamberone appena scottato, bisck e timo fresco (accostamento ardito ma molto riuscito). Anonimo il guazzetto di polpo e calamari, mentre è apprezzabile l'assortimento di salame, mortadella e crudo affettati direttamente in sala.

Tra i primi, incuriosiscono i maltagliati di pasta all'uovo con calamari stufati a bassa temperatura e fiori di zucca; azzeccato il risotto con coriandolo di verdure di stagione mantecato con crescenza fresca; più semplice ma anche efficace la paglia e fieno al ragù di cavallo. Sui secondi il menu si sdoppia: tradizionali piatti alla griglia - costata di manzo e di cavallo, fiorentina, tranci di tonno - oppure preparazioni più raffinate (citiamo per tutti il trancio di ricciola in crosta di sale delle Hawaii). Capitolo vini: buone bottiglie alle pareti ma il Montepulciano d'Abruzzo delle cantine Pirovano è tutt'altro che eccezionale. Si chiude con un ricco mix di dolci della casa, dal budino al salame di cioccolato. Nel complesso, al di là delle apparenze un po' pretenziose, la cucina non si abbandona mai agli eccessi né in un senso né nell'altro, e dimostra una spiccata personalità che vale un assaggio.

http://xoomer.alice.it/locusta/sognatore.htm

vedi tutte le recensioni di Eugenio Peralta i miei ristoranti

  • La Maniera di Carlo
    @ @ @ @ @

    La Maniera di Carlo

    inserito da Eugenio Peralta
    Da grandi nomi, si sa, derivano grandi responsabilità; e non può essere un compito facile subentrare a un'istituzione (sia pure...

    • 0
    • 9368
  • Trattoria Mario
    @ @ @ @ @

    Trattoria Mario

    inserito da Eugenio Peralta
    Ribadiamo il giudizio anche a distanza di cinque anni dalla nostra prima visita: se non è un miracolo, poco ci manca. L'esistenza di un locale...

    • 0
    • 9795

#0 Commenti

inserisci un commento