assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

Grand Hotel L'Osteria

di Cesare Rossi
  • Via Ascanio Sforza, 75, Milano (MI) - Lombardia - Italia
  • telefono: 02 89511586
  • fascia di prezzo: da 31 a 50
CUCINA: 7
SERVIZIO: 4
CARTA DEI VINI: 6
VALUTAZIONE: @ @ @ @ @
Conoscevo gia' il locale, essendo la "sede" milanese della Slow-Food. Ho convinto alcuni nuovi amici ad andarci la scorsa settimana. Purtroppo, a causa di un auto in panne che abbiamo incontrato sulla strada che conduceva al ristorante, siamo arrivati con mezz'ora di ritardo, ma avevo telefonato al ristorante per avvisare.
Il locale e' una ex-bocciofila, d'estate di puo' mangiare in veranda, e d'inverno la veranda viene chiusa con un ingegnoso sistema di porte a vetri scorrevoli. Ambiente caldo e confortevole.
Ci sediamo e, forse per punirci del ritardo, veniamo ignorati per circa 30 minuti. Quando il proprietario arriva per prendere le ordinazioni, sembra un po' scocciato. Ordiniamo i piatti, io prendo un piatto di pappardelle ai funghi, rognone trifolato. Ci chiedono se desideriamo un aperitivo, e ci propongono un Prosecco. Accettiamo, ma ce lo servono nei bicchieri tondi da osteria .. vuol dire perdersi tutti gli aromi del vino ...

Chiedo la carta dei vini, e scelgo un Rosso Oltrepo. Il cameriere arriva con la bottiglia, e pretende di farmelo assaggiare nello stesso bicchiere del prosecco .. protesto ed ottengo un altro bicchiere.


Arrivano i primi piatti .. delusione! Tutti freddi, impossibile giudicarne la qualita'!
Nel frattempo il proprietario si siede ad un tavolo, e comincia a chiacchierare con alcuni suoi conoscenti.


Il cameriere ci porta i secondi piatti,questa volta alla temperatura corretta.
Il mio rognone e' buono, ma niente di eccezionale.


Arriva il momento dei dessert, chiediamo al camerire "Possiamo avere la carta dei dolci?", e lui risponde con un secco "No!"
"Perche'?"
"Perche' ve li elenco io, non abbiamo tutti i dessert che sono presenti in lista"
Una amica, che ha vissuto un anno a Parigi, ordina "Ile Flottant", e spiega agli altri la composizione del dolce. Il cameriere dice che non e' come ha detto lei, e ripete le stesse cose con altre parole ....


Disastroso! Per fortuna questa amica ha abbastanza "robustezza" per apostrofare il cameriere, e lui si scusa dicendo che e' arrabbiata perche' il locale e' pieno, ed il proprietario non lo ha aiutato nel servizio, perche' si e' messo al tavolo di alcuni suoi amici ...
Ma chi se ne frega! E ti devi rivalere sui clienti?


Chiediamo il conto .. 32 € a testa.
Un'esperienza alquanto deludente, per fortuna che gli amici sono comprensivi .. pensate cosa sarebbe potuto succedere se fossero stati ospiti di lavoro o altro ....

vedi tutte le recensioni di Cesare Rossi i miei ristoranti

  • Quarta Carbonaia
    @ @ @ @ @

    Quarta Carbonaia

    inserito da Cesare Rossi
    Leggo di questo ristorante, dove servirebbero ottima carne (fiorentina). Siamo da qualche settimana tornati dalle vacanze in Sicilia, dove abbiamo...

    • 1
    • 14054
  • I Malavoglia
    @ @ @ @ @

    I Malavoglia

    inserito da Cesare Rossi
    Prenotiamo per le ore 21, il locale è in una zona particolarmente critica per il parcheggio, ma la fortuna ci viene in aiuto. Arriviamo...

    • 1
    • 7942

#0 Commenti

inserisci un commento