assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

Osteria della Stella

di Cesare Rossi
  • Via Stella, 11, Verona (VR) - Veneto - Italia
  • telefono: 045 8004998
  • fascia di prezzo: da 31 a 50
CUCINA: 7
SERVIZIO: 7
CARTA DEI VINI: 6
VALUTAZIONE: @ @ @ @ @
Locale di buon gusto, arredamento con preponderanza di legno, grande bancone all'ingresso con esposizione di alcuni piatti a base di verdure e salumi (un po' discutibile, secondo me).
Cartello con cavalletto all'ingresso che annuncia (quasi come se fosse una "Guest Star" Hollywoodiana): "Questa sera gnocco fritto".
Entro deciso e convinto a mettere alla prova il posto.
Il cameriere mi conduce al mio tavolo. E' in mezzo ad altri due tavoli molto vicini, e mi fa sedere su di una panca molto lunga che fiancheggia tutta una parete. Considero il fatto che se qualcuno si siedera' alla mia destra dovro' disturbarlo per farlo alzare quando avro' finito di cenare ... beh, ci pensero' se succedera'.
Sul tavolo trovo un cestino con del pane e degli strani grissini fatti con pasta sfoglia salata ... gustosissimi!
Mentre mi avviavo al tavolo ho visto una lavagna che indicava i vini in degustazione, e quindi decido di alzarmi per andare a sbirciarla: delusione! Non vedo nessun Amarone ...
Chiedo lumi al personale. Mi fanno parlare con colui che sembra essere il piu' informato sulla sezione vini, che mi dice che e' ancora troppo presto per l'Amarone in degustazione, e che in estate non e' possibile tenere una bottiglia di quel vino aperta per piu' di tre giorni ...
Storco un po' il naso, e chiedo un bicchiere di Soave Classico Bertani 1997 (4.13 €): buono, ma niente di speciale.
Ritorno al tavolo e comincio a studiare il menu.
Piatti tipici veronesi e veneziani. Opto per un antipasto con gnocco fritto (pastella di farina, acqua e sale fritta in olio) con lardo e crudo. Mi arriva un gnocco fritto (tipico piatto piacentino, del quale sono golosissimo e che conosco molto bene) che assomiglia piu' ad una tigella modenese e, orrore degli orrori (sono riuscito a sbirciarne la preparazione) riscaldata con il forno a microonde! I salumi pero' meritano.
Primo piatto: Gnocchi con la pastisada di cavallo (la pastisada e' un brasato leggero di carne di cavallo con cipolle e aromi): molto ben preparati e gustosi
Secondo piatto: selezione di salumi veneti: discreti, ma nulla di entusiasmante.
Dessert: dolce di riso. molto buono
Vino da dessert: recioto vinificato bianco, molto buono (si sono salvati dalla figuraccia dell'Amarone)
Costo: 30 €

vedi tutte le recensioni di Cesare Rossi i miei ristoranti

  • Quarta Carbonaia
    @ @ @ @ @

    Quarta Carbonaia

    inserito da Cesare Rossi
    Leggo di questo ristorante, dove servirebbero ottima carne (fiorentina). Siamo da qualche settimana tornati dalle vacanze in Sicilia, dove abbiamo...

    • 1
    • 14114
  • Grand Hotel L'Osteria
    @ @ @ @ @

    Grand Hotel L'Osteria

    inserito da Cesare Rossi
    Conoscevo gia' il locale, essendo la "sede" milanese della Slow-Food. Ho convinto alcuni nuovi amici ad andarci la scorsa settimana. Purtroppo, a...

    • 0
    • 11633

#0 Commenti

inserisci un commento