assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

LA16

di Amiata Azienda Agricola
  • via Colombo 13, Grosseto (GR) - Toscana - Italia
  • telefono: 0564.21693
  • fascia di prezzo: da 31 a 50
LA16
CUCINA: 8
SERVIZIO: 8
CARTA DEI VINI: 9
VALUTAZIONE: @ @ @ @ @
Incuriosita dalle recensioni condite di piccole polemiche sul Ristorante LA16, ho colto l'occasione della serata di S.Valentino per proporre al mio compagno un'uscita tra le mura grossetane.

Non che da noi, sull'Amiata, manchino i buoni ristoranti, ma, considerate le mie origini marinare,ogni tanto le mie papille gustative sentono il bisogno di quel sapore iodato che solo il pesce fresco sa soddisfare!! Prenoto nº 2 Menu Mare previsti per l'occasione al LA16. Lasciamo la macchina fuori dalle mura per incamminarci nel centro di Grosseto, zona ZTL... Arrivati al LA16 e varcata la porta ci ritroviamo in questo piccolo ristorante con una trentina di coperti al massimo.I tavoli sono apparecchiati con cura e l'atmosfera non è rustica né elegante, un buon mix per godersi una buona cena in tranquillità. La padrona di casa ci accoglie con una rosa di benvenuto e, installati al tavolo, con un buon prosecco e salatini fatti in "casa".

Pronti per cominciare?....

- gamberi rossi con bronoise di frutta e verdura conditi a crudo con

olio d'oliva ..........................gustosissimi e originali;

- Insalatina di polpo ......................... + classica, ma cosa vogliamo

aggiungere ad un fresco polpettino condito semplicemente!!

- Linguine all'aragosta ...................... molto buone

- Risotto allo champagne con ostriche ............. delicatissimo!

Avete ancora fame? ... allora ascoltate ascoltate............

- Cernia in bellavista con contorno di patate................ buono;

- Branzino bollito......................

A questo punto ci riposiamo e rifletto sul modo di cottura di questi due ultimi piatti.... mio padre, grande amante della buona cucina, fin da piccola mi ha sempre detto: se in un ristorante di pesce che non conosci hai qualche dubbio sulla freschezza della materia prima, ordina un buon pesce lesso.....se ti forniscono delle scuse o motivazioni per non fartelo, alzati ed esci da quel ristorante..........se ti rispondono che possono servirtelo, ordina pure tutto quello che vuoi in tranquillità!!

La cena l'abbiamo conclusa con un buon zuccotto e un bicchierino di buon Armagnac, considerata la mia lunga permanenza in Francia.

Che dire di più.... la cantina è molto fornita, con una carta dei vini dettata , a mio avviso, più da una ricerca personale che da distributori e rappresentanti. In tal senso un plus del LA16 sono i vini al bicchiere.

Ma il valore aggiunto più importante è l'ospitalità e la simpatia di Bruno e sua moglie Manila.

Abbiamo passato una buona serata e sicuramente ci ritorneremo, magari per assaggiare i piatti di Terra.

.

#3 Commenti

  • Tuscanybanqueting   eventi, banchettistica, project manager, chef at home

    Ti ringrazio per la recensione, discretamente articolata, gradirei, sottolineare come tu ai riferito, che, lavoriamo materia prima di altissima qualità , e riusciamo ad esprime, se esplicitamente richiestoci, chiaramente a prezzi non consoni per il sostrato dove operiamo, una cucina di grande varietà di piatti innovativi e rivisitati. Non è inoltre importante il numero dei tavoli, ma quanto i contenuti proposti, che si possono ottenere solamente con ambiente ridotti dove si può cucinare, in maniera espressa e senza basi precotte Avrei gradito enormemente,un tua pausa di riflessione sulla maionese fatta a mano con olio evo del Garda e sulla grande varietà di oli extravergini che sono stati serviti a crudo con le diverse portate, e sull'aperitivo un Franciacorta Mosnel Pas-Dose e i "salatini" Donzelle il suo nome fatte con pasta a lievitazione naturale e servite calde.
    Inoltre, il menù aveva due piatti di transizione, il primo il polpo, che comunque serve ad alternare i piatti innovativi e rivisitati, con i più classici e adatti a tutti e a preparare il palato alle Linquine all'Aragosta e il Secondo La Spigola bollita che deve pulire i palati dalla Cena e preparare il palato all'ultima portata.

    link a questo commento 0 0
    #1
  • Filippo Ronco

    Filippo Ronco

    E' bella questa cosa che uno recensisce e il ristoratore risponde. Ci sono voluti due anni da quando me l'ero immaginato prima di costruire vinix come lo vedete oggi però comincia ad accadere e questo è fantastico.

    Grazie ad entrambi.

    Fil.

    link a questo commento 0 0
    #2
  • Alessandra Rossi

    Alessandra Rossi

    :-)

    link a questo commento 0 0
    #3

inserisci un commento