assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

Osteria Di San Cesario

di Antonio Ventura
  • Via Filippo Corridoni,60, San Cesareo (RM) - Lazio - Italia
  • telefono: 069587950
  • fax: 06.9587950
  • email: osteriadisancesario@yahoo.it
  • fascia di prezzo: da 51 a 80
CUCINA: 7
SERVIZIO: 6
CARTA DEI VINI: 6
VALUTAZIONE: @ @ @ @ @

Era da un sacco di tempo che con il "compare di merende, volevamo recarci in questo, ormai "storico" locale nei pressi di Roma, sulla A1, arrivando da Napoli tirare per Roma Sud e uscire a San Cesareo, al casello tirare a sinistra e proseguire sulla strada principale per 4 /5 Km finché non sia arriva al paese, entrare nella piccola piazzetta e di fronte troverete il ristorante, fate attenzione, altrimenti, farete come me tre giri; Invece ho dovuto pranzare da solo, la signora mi stava aspettando, il compare gentilmente mentre mi recavo in loco mi ha fatto la prenotazione, sempre gradita, chiusura del locale Domenica sera e Lunedì.

Cucina tipica Romana laziale, con molti piatti della tradizione.

Il locale e diviso in tre piccole salette, attraversando la prima si raggiungono le altre passando davanti alla cucina, e per un corridoio sulle cui pareti, tramite idonee scaffalature sono stoccate numerose bottiglie di vino a fine corridoio c'è un angolo dedicato ai distillati. Diciamo che il locale e sufficientemente accogliente, e comunque ci si trova subito a proprio agio.

Sbirciando in cucina ho capito che ormai Anna, si occupa di dare le direttive e controlla cosa fanno i suoi cuochi, c'era anche un giovane orientale, sicuramente Giapponese.

Visto il menu e la carta dei vini ho ordinato:
Gnocchetti a coda de soreca con sugo alla amatriciana
Abbacchio alla scottadito
Carciofi alla romana
Tiramisù alla frutta senza caffè
Vino una bottiglia di Merlot di una cantina locale, in carta c'era il 2005 mi hanno servito un 2006, ricarico eccessivo.
Il tutto per un totale di 66 €, il che sinceramente mi è parso un po' eccessivo:
Il primo era discreto, ben fatto ma nulla di eccezionale, Il secondo un po' scarso, come il contorno, un carciofo al costo netto di 8 €.
Il dolce sinceramente deludente, il servizio, cameriera sicuramente dell'Est, non sono razzista, sufficiente, ma, anche se la carta dei vini non è eccezionale, ma comunque riporta etichette di rilievo vedi Gaja, mi sarei aspettato una presentazione un po' migliore.

Ho comunque avuto il piacere di chiacchierare con la signora Anna, mentre aspettavo per mangiare, si è seduta al mio tavolo, è ho trascorso alcuni minuti in buona compagnia.
Ribadisco forse il locale ormai si è fatto "il nome" la signora e conosciuta a livello internazionale, e si sono un po' "seduti", peccato, speriamo nella prossima visita.


vedi tutte le recensioni di Antonio Ventura i miei ristoranti

  • Il Gabbiano
    @ @ @ @ @

    Il Gabbiano

    inserito da Antonio Ventura
    Il Gabbiano è anche Hotel, utile se si esagera o se si vuole passare qualche giorno di vacanza in zona! ( ci sono un sacco di spacci aziendali, e...

    • 0
    • 2191

#0 Commenti

inserisci un commento