Storchi

Montecchio Emilia - Emilia Romagna

I nostri vigneti sono situati lungo il fiume Enza in zona pedecollinare, nelle terre storicamente appartenute a Matilde di Canossa. Si trovano all’interno del comprensorio a denominazione d’origine controllata Colli di Scandiano e Canossa. Il terreno è tipicamente alluvionale ricco di argilla e calcare, con elevata presenza di ghiaia nel substrato così da consentire un perfetto drenaggio delle acque piovane. La vicinanza del fiume e delle colline genera un microclima estremamente favorevole alla coltivazione della vite: sbalzi termici elevati tra il giorno e la notte e brezze giornaliere costanti. La ricchezza di calcare e magnesio nel terreno fa sì che i nostri vini siano intensamente profumati mentre la presenza dominante di argilla, dona alle uve alte concentrazioni zuccherine e aromatiche. Tali caratteristiche sono esaltate dalle bassissime rese ottenute con energiche potature verdi e ripetuti diradamenti dei grappoli durante il periodo dell’invaiatura. La conduzione in vigna è completamente naturale: non usiamo diserbanti, pesticidi, sistemici e concimi chimici, inoltre si è scelto di rinunciare completamente all’uso di acqua irrigua. .In cantina controlliamo le temperature e non effettuiamo alcuna filtrazione e le nostre fermentazioni sono tutte spontanee salvo rare eccezioni di interruzioni fermentative improvvise dove interveniamo con inoculi di lieviti selezionati; gli stessi vengono sempre usati per il Neroduva in quanto i lieviti indigeni non arriverebbero a trasformare tutti gli zuccheri presenti.

Storchi, PRODOTTI DISPONIBILI