assistenza whatsapp: +39 347 211 9450

L'importanza dei blog nel mondo del vino

di Alessandro Zingoni

Mi piace riportare il contributo di Angelo Peretti del blog Internet Gourmet by Winestories.it domande e video di Mario Fermariello che condivido sull'importanza dei blog nel mondo del vino. http://www.winestories.it/internet-gourmet/ Buona degustazione :)

  • condividi su Facebook
  • 1230
  • 0
  • 0

#6 Commenti

  • Rinaldo Marcaccio

    Rinaldo Marcaccio

    Sostanzialmente il blog è espressione del suo autore/i.
    E’ cioè marchiato da forte impronta identitaria.
    Per contro si rivolge ad un’utenza assai diversificata, diversamente motivata, diversamente appassionata, diversamente disposta all’approfondimento, indefinita e indefinibile.
    E’ proprio questo il vantaggio del web: che permette ad ognuno di sintonizzarsi anche o solo sulle sue lunghezze d’onda; lasciandogli ampie e differenti opzioni, numericamente proporzionali alla quantità dei blogger.
    Quindi a mio parere è giusto rivendicare il proprio ruolo nel settore e il proprio taglio editoriale assolutamente unico, originale, rispettabile.
    Proprio per questo però mi pare altrettanto giusto che chi si esprima sul web, abbia il diritto di scegliersi il taglio proprio, diversamente motivandolo, perseguendo obiettivi o anche strategie editoriali diverse, che non siano solo quelle legate al concetto di blog come strumento d’espressione individuale su temi mirati (ad esempio dandogli di proposito un carattere polemista o viceversa privilegiando un taglio informativo o di servizio: entrambe a mio parere, fattispecie legittime, credibili ed autentiche anche loro, nel momento in cui ricalchino stile, prerogative, carattere dell’autore/i).
    Ritengo anzi che sia proprio questa diversificazione o frammentazione fisiologica, in qualche modo connaturata alla natura dello strumento, il discrimine che può consentire ai blog del vino di sopravvivere ed anzi svilupparsi.

    link a questo commento 0 0
    #1
  • Alessandro Zingoni

    Alessandro Zingoni

    Cmq in buona sostanza sei d'accordo con le riflessioni (espressione dell'autore certo) del video.
    Sul a chi si rivolgono i blog condivido ma non cambia la sostanza (imho).

    link a questo commento 0 0
    #2
  • Mario Virga

    Mario Virga

    Molto chiaro e condivido pienamente.

    link a questo commento 0 0
    #3
  • Villa Chiarini Wulf Azienda Agricola biologica

    L'ho letto solo ora e lo trovo interessante e in gran parte condivisibile. Interessante anche perché internet è come tutti gli strumenti, dal punto di vista culturale, un'arma a doppio taglio. Devo fare una critica, e davvero non per polemica ma perché lo ritengo importante come contenuto culturale: l'uso del termine "vignaiolo" mi sembra troppo usato (abusato) e usato a sproposito, o per lo meno con una connotazione romantica che ha poco a che fare con la realtà. Di per sé lo vedo come un termine neutro, vignaiolo è chi lavora la vigna fisicamente, con le mani. Un vignaiolo, che è poi un contadino o agricoltore, per usare un termine più moderno, può fare un vino pessimo, mentre un produttore di vino può fare un vino meraviglioso. La campagna è anche poesia, ci mancherebbe, basta che giro lo sguardo verso la finestra e lo sento, ma non è certo solo questo. Sono uscita fuori tema, mi rendo conto, ma condividendo gran parte del contenuto uso lo strumento blog (anche se di un altro, pardòn) per esprimere un concetto che mi sembra importante. Grazie del passaggio, Alessandro :). Quando ho un altro po' di tempo mi vado a vedere il suo blog

    link a questo commento 0 0
    #4
  • Alessandro Zingoni

    Alessandro Zingoni

    Ecco il link: http://www.internetgourmet.it/ :-)

    link a questo commento 0 0
    #5
  • Villa Chiarini Wulf Azienda Agricola biologica

    Un bel sito, interessante. Grazie!

    link a questo commento 0 0
    #6

inserisci un commento